Una vita trascorsa insieme - La serata

 

Ripercorriamo con le parole di Alberto Benaglia, fratello di Claudio, l'importante evento del 10 Luglio 2015 ad Erba:

Serata molto particolare e importante per la presentazione di un libro, lo chiamiamo un libro documento, il racconto di una vita rivelatasi straordinaria, la vita di Marisa, una vita trascorsa insieme, Marisa e Claudio, quasi 40 anni vissuti in simbiosi e per certi versi inaspettata, raccontati da Claudio in questo libro intitolato proprio “UNA VITA TRASCORSA INSIEME”.

È questo un libro che Claudio ha voluto fortemente scrivere, come si suol dire, alla memoria di sua moglie Marisa, con enorme sacrificio e sofferenza nel ripercorrere le tappe della loro vita, dal primo incontro al giorno della partenza di Marisa da Mombasa destinazione Milano, con aero-ambulanza, destinazione Ospedale Sacco di Milano e poi più nulla. Era il 27 Luglio 2014, Marisa ha lasciato i figli Leonardo e Barbara, il marito Claudio, parenti e tutti gli amici di quel progetto di vita che Lei aveva chiamato “Tabasamu Centre” in italiano “Centro del Sorriso”, sorriso così come tutti ricordiamo Marisa, sempre sorridente.

Ritorniamo alla serata del 10 Luglio 2015, presso il salone eventi della Biblioteca di Erba, con il patrocinio del Comune, sono le 20.30, inizia la presentazione del libro, presente un folto pubblico tale da occupare l’intera sala. Durante le circa due ore di presentazione regna un indescrivibile silenzio, quasi religioso se possiamo dire, interrotto solo dagli applausi agli interventi di persone che, dando la loro testimonianza, rendo sempre più partecipativo e coinvolgente il momento particolare che si sta vivendo. La commozione tra i partecipanti è palpabile e spesso visibile, tale per cui per qualche breve attimo i relatori sono intervenuti a supporto dei vari testimoni. È fuori dubbio che la presenza di Marisa è nell’aria e leggendo le parole di Claudio, estrapolate dal libro, sembra che Lei sia con noi, da qualche parte, forse seduta accanto ad ognuno di tutti noi. Il libro di Claudio in memoria della moglie Marisa, che ora molti chiamano “MAMA MARISA” ha creato tanta curiosità e richiesta durante la serata della presentazione ed anche successivamente, tale da convincere Claudio e l’associazione nel procedere alla ristampa per soddisfare le varie richieste.

Nella serata viene già presentata una bozza della”Mostra Permanente”, ubicata presso il centro dei bambini di Majengo, che Claudio è in procinto di iniziare con il ricavato delle offerte ricevute dalla distribuzione del libro e che focalizza tutto il percorso del progetto ideato da Marisa. Durante la serata i ringraziamenti sono stati indirizzati a Comune di Erba e ai suoi amministratori, a Don Giovanni Afker padre spirituale di Marisa, a E. Barbara Vescovo di Malindi, a B.Magni del giornale La Provincia, a E. Fusi del Giornale di Erba, a P. Leoni di ErbaNotizie, a E. Fusi di TVS-Televalassina, alle persone che hanno voluto dare testimonianza del grande progetto di solidarietà di Marisa e Claudio e a tutti gli Amici di “Solidarieta Kenya” che con il loro aiuto hanno e continuano a rendere realtà il sogno dei bambini del “Centro del Sorriso”, una vita migliore.

IL MESSAGGIO INVIATO PER L'APERTURA DELLA SERATA

Un caro saluto a tutti dal Kenya e un sincero ringraziamento ai partecipanti di questa serata, ma soprattutto grazie alle persone generose che vorranno dare un'offerta, portandosi a casa il libro da leggere, che servirà per la realizzazione della mostra permanente al Tabasamu Centre di Majengo. Il libro non tratta solo della vita di Marisa e di quello che, in sintesi, abbiamo fatto insieme in 40 anni di rapporto, ma parla anche di Solidarietà Kenya Onlus, dei volontari, del  sistema paese Kenya, delle vostre testimonianze che hanno conferito al libro quel senso di partecipazione e condivisione al nostro “progetto di vita”  in Africa. Un ringraziamento particolare a Padre Valter passionista che con grande pazienza ha fatto un grosso lavoro per l'impaginazione e definizioni pre-stampa e mio fratello Alberto per l’organizzazione della serata. Un caloroso abbraccio a tutti, con affetto, Claudio Benaglia.

IL BRANO DI CHIUSURA DELLA SERATA 

E' il mio commiato, cari amici... Vi saluto e vi ringrazio per essere intervenuti, vi prego di leggere in silenzo questo mio breve comunicato ascoltando il brano musicale del 1973 di Bob Dylan dal titolo “Knockin' on heaven's door”, colonna sonora di un momento molto intenso del film “Pat Garrett & Billy the kid”, la cui scena ha un significato struggente per me: è rappresentata dalla morte dello sceriffo anziano assistito dalla moglie che mostra il suo dolore in silenzio, solo con le lacrime che segnano il volto, come in questo momento per me, mentre vi scrivo ascoltando il brano... Un raggio di sole sia sempre tra voi... Vi auguro ogni bene. Grazie a Fabio Meroni per alleviare le mie serate solitarie. Claudio Benaglia.

IL RICORDO DEI FIGLI - BARBARA BENAGLIA

Cosa dire di questa meravigliosa serata di presentazione del libro “Una vita insieme”? Nulla se non EMOZIONANTE. Proprio in questa occasione c’è stata la possibilità di rivedere persone legate a entrambi i miei genitori, ma soprattutto di vederle emozionate, questo per me è straordinario, vedere persone commosse nel ripercorrere i passi di mia madre, i suoi progetti e tutto quello che è riuscita a realizzare. Un patrimonio di sacrifici e soddisfazioni che sarà sempre inestimabile ai miei occhi. Con il ricavato della vendita costruiremo al Tabasamu Center una “mostra” dedicata a Marisa e ai suoi amati bimbi, così che i volontari e i bimbi stessi possano farne parte. Ci stiamo impegnando in molti a portare avanti l’associazione, a fare in modo che i bimbi abbiano da mangiare, da vestire, un’istruzione regolare e una sanità interna, e se riusciamo a farlo a distanza di un anno dalla morte di Marisa è proprio grazie a Claudio e a tutti i volontari. La mia mamma da lassù, sarà fiera di questa serata, del libro che ha scritto con tanta sofferenza suo marito Claudio e di come tutti ci stiamo impegnando per portare avanti il suo progetto. Voglio concludere questo pensiero con una frase che diceva sempre mia mamma e che è diventata slogan dell’associazione Solidarietà Kenya Onlus, solo dedicata a Marisa, il cuore di tutto questo. GRAZIE A TE, MAMMA, IO VIVO E SORRIDO. Barbara

PIZZA SOLIDALE: 20 Dicembre 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Serata incontro 2015: tutti i contenuti!

Erba, 13 Maggio 2015

Una serata emozionante per Solidarietà Kenya Onlus quella che si è tenuta ad Erba il 13 Maggio 2015.

Claudio e la presidente Giuliana hanno parlato ad una platea di volontari e amici, nella sala della scuola San Vincenzo. Sono stati presentati gli ultimi lavori fatti e i progetti che l’Associazione ha in cantiere per il Tabasamu Centre di Majengo.

Non possiamo fare altro che ringraziare tutti i volontari, gli insegnanti della scuola, le suore e tutti i nuovi partecipanti. Insomma, siamo grati a tutti per averci ascoltato e per aver condiviso con noi lacrime e risate. Senza di voi, tutto questo non sarebbe possibile. Senza di voi i bimbi che vedete nelle foto non avrebbero un pasto che li attende giorno per giorno.

GRAZIE DI CUORE A TUTTI!

> CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I CONTENUTI PRESENTATI DURANTE LA SERATA

 

 






.

Amici per... Cena Solidale Sabato 8 Novembre 2014

8 Novembre 2014 - Valaperta di Casatenovo (LC)

"Amici per..." vi invita alla cena di Raccolta Fondi per sostenere il progetto di Solidarietà Kenya Onlus di costruzione di un'aula per la scuola primaria presso il Tabasamu Center di Majengo (Kenya).

La cena solidale si terrà Sabato 8 Novembre 2014 presso l'Oratorio della Parrocchia S. Carlo, Valaperta di Casatenovo (LC).

La Santa Messa sarà celebrata alle ore 17:30 presso la Chiesa parrocchiale di Valaperta.

COME ADERIRE? Clicca qui per tutti i dettagli!

 

 

2019  Solidarietà Kenya Onlus